31 Gennaio 2023
Scadenze
percorso: Home

Scadenze

- 10 giugno: termine ultimo per la conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche relative al 2019 nonché dei registri contabili relativi al 2019.

- 15 giugno: trasmissione ad AdE delle dichiarazioni presentate dal contribuente entro il 31 maggio.

- 29 giugno: trasmissione ad AdE delle dichiarazioni presentate dal contribuente dal 1° al 20 giugno.

- Il 16 giugno:
• versamento delle ritenute d’acconto
• IVA periodica
• prima rata dell’IMU per il 2021 (tenendo in considerazione le esenzioni introdotte dalla legge di bilancio 2021 (legge n. 178/2020) e dal decreto Sostegni.

- 30 giugno, salvo proroghe, sono concentrati molti adempimenti fiscali:
• adesione al servizio di consultazione e conservazione delle fatture elettroniche da parte dell’Agenzia delle Entrate;
• versamento del diritto annuale dovuto alle Camere di Commercio;
• presentazione della dichiarazione relativa all’imposta sui servizi digitali (c.d. “web tax”): si tratta di una novità assoluta che esordisce quest’anno;
• presentazione della dichiarazione IMU per comunicare le modifiche intervenute nel 2020; sempre entro il 30 giugno va presentata la dichiarazione da parte degli enti non commerciali;
• versamento dell’unica o prima rata dell’imposta sostitutiva per la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni possedute al 1° gennaio 2021; entro la stessa data va versata la seconda rata per le rivalutazioni di terreni e partecipazioni possedute al 1° gennaio 2020 e la terza rata per quelli posseduti al 1° gennaio 2019;
• versamento del saldo 2020 e della prima rata 2021, senza alcuna maggiorazione, delle imposte derivanti dalle dichiarazioni dei redditi e IRAP;
• scadenza la sospensione dell’attività di riscossione, per cui, dal giorno dopo ed entro il 31 luglio, vanno versati gli importi sospesi durante questi mesi di emergenza da Covid-19.







Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie